“Seminare nei bambini buone idee, perché anche se oggi non comprendono, un giorno fioriranno”
(M. Montessori)

Cosa prova un bimbo che nei primissimi anni di vita si avvicina alla scuola?

Come vive il suo primo vero distacco dalla famiglia? Il gioco, la guida, la condivisione con altri bimbi della stessa età?

Tante volte abbiamo immaginato di poter porre queste domande ai nostri piccoli!

Un bambino entra per la prima volta alla scuola dell’infanzia ricco della sua storia e dei suoi talenti, con una personalità giovane e tenera da scoprire, con la consapevolezza di un approccio didattico strutturato ma improntato a seguire, assecondare, dar valore alla sua creatività ed alla sua modalità di agire ed interagire acerba e spontanea.

Accoglienza, spazio dedicato, insegnanti appassionate e tanti momenti di interazione e scambio, anche con le famiglie, sono i cardini per la scuola dell’infanzia “Regina dei Gigli”.

Molti dei nostri bimbi proseguono con noi anche il percorso della scuola primaria, e questo ci rende fiere e fiduciose nel cammino educativo intrapreso.

Il nostro compito è proprio quello di tenere aperti lo stupore e la domanda, spalancare a nuovi orizzonti, camminare a fianco dei bambini e accompagnarli nei passi quotidiani fatti di gioco, amicizie e conquiste, amore per sé stessi e per il prossimo.